El romancero de Lazarillo: ricerca di una drammaturgia d’attore

di Luca Gatta Nell’affrontare El romancero de Lazarillo mi sono trovato a svolgere la duplice funzione di regista e di attore. Già questa prima diramazione del mio ruolo mi ha permesso di mettere in contatto due tradizioni diverse: da una parte il capocomicato, che affonda le sue radici proprio in quel teatro professionale italiano che nasce nel … More El romancero de Lazarillo: ricerca di una drammaturgia d’attore

Restituire umanità alla maschera: conversazione con Claudia Contin Arlecchino

Claudia Contin Arlecchino torna a Napoli, per la seconda volta ospite de “I viaggi di Capitan Matamoros”, dopo un grandioso ‘debutto’ sulle scene del festival l’anno scorso con lo spettacolo “Arlecchino e il suo doppio” e dopo aver ricevuto il premio Matamoros alla carriera. Quest’anno la sua presenza è doppiamente importante perché sancisce il partenariato … More Restituire umanità alla maschera: conversazione con Claudia Contin Arlecchino

La Commedia dell’Arte e la scuola dell’attore

Intervista con Luca Gatta   D. Quando parliamo di teatro l’espressione Commedia dell’Arte è una delle più evocative. Ci vengono in mente il Carnevale e le maschere tradizionali, i giochi di bambini e l’Arlecchino servitore di due padroni di Strehler. Ma cos’è realmente la Commedia dell’Arte e soprattutto cosa significa praticarla oggi? Luca Gatta: La Commedia … More La Commedia dell’Arte e la scuola dell’attore