La donna nella cooperazione, dal 1500 ad oggi

Mercoledì 20 settembre 2017 h 10.30
Basilica dello Spirito Santo
Via Toledo 403

Tavola Rotonda in collaborazione con il settore Pari Opportunità di Legacoop e Coopfond, per analizzare l’emancipazione femminile nei settori del teatro e dell’impresa sociale.

slide_lagrandestoria

In collaborazione con Legacoop Campania, CulTurMedia nazionale, Coopfond e Commissione Nazionale Pari Opportunità di Legacoop, la coop En Kai Pan ha organizzato un incontro per discutere del ruolo della donna nei settori della cooperazione e dell’impresa sociale, analizzando anche le figure storiche di donne che, dal 1545 anno di nascita della prima “fraternal compagnia” trovano nell’arte completa emancipazione: non solo lavorano e guadagnano, ma leggono e scrivono, trattando alla pari con letterati, artisti e potenti. Sono molte le attrici che riescono attraverso il sistema della compagnia a capitalizzare, trasformando la gloria artistica in guadagni economici e addirittura a conquistare titoli nobiliari per meriti artistici. Insieme a Coop En Kai Pan interverrà al dibattito anche Claudia Contin Arlecchino, prima donna a indossare la maschera di Arlecchino.

Programma
Saluto
Mario Catalano, presidente Legacoop Campania

Interventi
Luca Gatta, direttore artistico del Festival « I Viaggi di Capitan Matamoros »
“Genesi dell’attore professionista”

Stefania Bruno, dott.ssa in Storia del Teatro
“La fraternal compagnia : committenze, rivalità e sodalizi”

Claudia Contin Arlecchino, attrice, performer e insegnante Commedia dell’Arte, nonché primo Arlecchino donna in Italia
“La rivoluzione del mestiere di attrice nella Commedia dell’Arte”

Tiziana Sellato, presidente Cooperativa En Kai Pan
“Dalla fraternal compagnia all’impresa cooperativa culturale”

Dora Iacobelli, presidente Commissione Pari Opportunità Legacoop

Conclusioni
Roberto Calari, presidente CulTurMedia