Edizione 2014

“Una fantomatica compagnia di attori si aggira per le strade di Napoli in cerca di un pubblico a cui raccontare la propria storia. Il loro capo si fa chiamare Capitan Matamoros e traghetterà gli attori e gli spettatori in diversi spazi ed epoche, raccogliendo durante il cammino gli elementi necessari a far rivivere il teatro: le maschere nel ‘500, la voce nel ‘600 e il dialogo nel ‘700, fino al ‘900 quando, una volta acquisita la consapevolezza della propria tradizione, occorrerà decostruirla, perché come tutti i fantasmi, anche questi sono condannati a ripetere la propria storia all’infinito.”

matamoros-2014